Luoghi di interesse 

Casa Porta

Monumento culturale protetto, di origini tardo-medioevali, sorge ai margini del nucleo antico di Manno, in posizione preminente sulla Valle del Vedeggio. Dal 2009 è sede del Municipio e del Consiglio comunale, dell’Amministrazione comunale e della Biblioteca Portaperta. 

Sala Aragonite

Moderna e polivalente sala, inserita nel complesso del Centro comunale che accoglie le scuole elementari, la palestra, il rifugio di protezione civile. Gli spazi possono essere affittati per conferenze, seminari, spettacoli teatrali e musicali, proiezioni, esposizioni.

Carbonifero

Il sito di Manno è uno dei luoghi di maggior interesse geologico nazionale, conserva infatti nelle sue rocce sedimentarie - le formazioni più antiche dell’intero Cantone - importanti tracce fossili del Carbonifero (250-285 milioni di anni fa).

Strada Regina

 Il percorso riprende in parte il tracciato sul territorio del Basso Vedeggio dell’antica “Strada Regina”, che fin dall’alto medioevo collegava Magadino con Ponte Tresa attraverso il Monte Ceneri e la Valle del Vedeggio.

Oratorio San Rocco

L’Oratorio, che data del 1629, è aula rettangolare terminante nel coro voltato a botte con cassettoni dipinti, nel quale si trova un altare in stucco, ai lati, due nicchie contenenti le statue dei Santi Rocco e Sebastiano, opera di Provino Porta (XVII secolo).