Edizione 2022 

Due passi tra... i libri. Alla scoperta di angoli di mondo.


Libri per viaggiare, scoprire, conoscere.

La Biblioteca Portaperta presenta un nuovo percorso letterario all’aperto e invita a fare "due passi" lungo le vie di Manno, andando alla ricerca di suggerimenti di lettura: 18 postazioni, in ognuna delle quali è possibile leggere l’estratto da un romanzo.
Questa seconda edizione porta in paesi lontani e vicini, una sorta di giro del mondo, alla scoperta di storie che raccontano la vita, le persone e i luoghi in cui sono ambientate.

Il percorso è fruibile dal 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore, fino al 24 ottobre 2022, compleanno della Biblioteca.

Più sotto elenchiamo i romanzi scelti, che possono essere presi in prestito presso la Biblioteca.


La Biblioteca è aperta
(tranne festivi)
lunedì 15.00-17.30
mercoledì 17.00-19.00

durante le vacanze scolastiche
solo il mercoledì

Scarica la locandina con le informazioni

Eventi collaterali


Il percorso è animato da:

dal 23 aprile al 24 ottobre 2022
percorso-gioco all'aperto per i più giovani con le loro famiglie, e per le scuole in compagnia del Coniglio Felix.

domenica 24 aprile 2022
Sulle tracce di Reginald Bray, spettacolo teatrale prodotto dal Teatro Pan
con Cinzia Morandi, accompagna da Claudia Klinzig al violino.

 

La cartina

con i punti del percorso,
da visitare nell'ordine preferito.
Tempo di percorrenza
complessivo circa 1.5 ore.

Scarica

 

I pannelli esposti


1/18
Abi Daré. La ladra di parole

Nigeria
. Nel villaggio in cui nasce Adunni il destino delle donne è segnato, ma la coraggiosa ragazza farà di tutto per riuscire a realizzare il proprio sogno. Una protagonista forte e piena di speranza, che non si perde d’animo nemmeno nelle situazioni più cupe.

© Editrice Nord, Milano, 2021
di più sull'autrice

2/18
Tracy Chevalier. La ricamatrice di Winchester

Inghilterra. Una giovane donna si batte contro le convenzioni e i pregiudizi della sua epoca, gli anni Trenta del Novecento. Lasciandosi alle spalle la casa di famiglia e le lamentele della sua soffocante madre, Violet è più che mai intenzionata a vivere contando sulle proprie forze.

© Neri Pozza Editore, Vicenza, 2020
di più sull'autrice

3/18
Alexandre Hmine. La chiave nel latte

Alto Malcantone. Un bambino di origini marocchine viene affidato dalla giovane madre all’anziana Elvezia e cresce nel piccolo paese di Vezio. Nel romanzo i ricordi dell’infanzia interrogano il protagonista in un percorso di ricerca d’identità a cavallo tra due culture.

© Gabriele Capelli Editore, Mendrisio, 2018
di più sull'autore

4/18
Muriel Barbery. Una rosa sola

Kyōto. Viaggio intimo di una giovane donna: svelare il padre mai conosciuto diventa un processo di scoperta di sé e di messa in discussione della propria esistenza. Grazie al contatto con la cultura giapponese, Rosa conoscerà un nuovo concetto di amore e di vita.

© edizioni e/o, Roma, 2021
di più sull'autrice

5/18
Kent Haruf. Vincoli

Colorado, Holt. Cittadina immaginaria dell’America rurale, dove vige un codice di comportamento indiscutibile, legato alla terra e alla famiglia, e dove la felicità si sacrifica in nome del dovere e del rispetto. Un viaggio nella storia di una famiglia a cavallo fra ‘800 e ‘900.

© NN Editore, Milano, 2018
di più sull'autore

6/18
Jean Claude Izzo. Marinai perduti

Marsiglia. Città di accoglienza per gli esuli di tutto il mondo e per i loro misteri, dove ogni incontro è possibile. In questo romanzo c'è la luce del Mediterraneo, la sua storia, le leggende, i miti, la tragedia. E il mare che intreccia i destini degli uomini e delle donne.

© edizioni e/o, Roma, 2001
di più sull'autore

7/18
Gioconda Belli. La donna abitata

Nicaragua
. Rivoluzione sandinista, in un crescendo di suspense. Due donne vissute in epoche diverse: la prima un’india che combatte contro i conquistadores, la seconda una donna moderna che vive sotto una feroce dittatura. Le loro vite si incontrano magicamente nell’amore e nella guerriglia.

© edizioni e/o, Roma, 1995
di più sull'autrice

8/18
Melinda Nadj Abonji. Soldato tartaruga

Serbia. Vojvodina. Zoltàn ha battuto la testa cadendo dalla moto del padre e non è più lo stesso; nonostante l’epilessia e i problemi neurologici viene costretto ad arruolarsi. La sua spiccata sensibilità e ingenuità devono confrontarsi con la durezza della vita militare, un mondo di odio e obbedienza cieca.

© Keller, Rovereto, 2021
di più sull'autrice

9/18
Arno Camenisch. Ultima sera

Grigioni. Tavanasa.
L’hosteria Helvezia, in procinto di chiudere per sempre, accoglie tutti gli abitanti, le loro storie, la loro sete, i loro ricordi. Camenisch riporta alle cose essenziali, agli alti e bassi dello stare al mondo, a ciò che scompare e solo la forza dell’oralità è in grado di far rivivere.

© Keller, Rovereto, 2013
di più sull'autore

10/18
Carmen Korn. È tempo di ricominciare

Germania
. 1949, la guerra è finita, i nazisti sconfitti. Amburgo è ridotta a un cumulo di macerie. Sono in molti ad aver perso qualcuno di caro, in molti ad attendere il ritorno di qualcuno. Sullo sfondo affiorano la ripresa dell’economia tedesca e le rivoluzioni sociali che hanno scandito gli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento.

© Fazi Editore, Roma, 2019
di più sull'autrice

11/18
Ilaria Tuti. Fiore di roccia

Italia, Carnia. Con abnegazione e un coraggio senza pari, umili contadine sono pronte a sacrificarsi per aiutare i militari al fronte durante la Prima guerra mondiale. Un romanzo che restituisce stima e considerazione alle Portatrici, che la Storia ha fino ad ora dimenticato.

© Longanesi, Milano, 2020
di più sull'autrice

12/18
Almudena Grandes. I baci sul pane

Madrid. Tante storie, tante voci per raccontare la crisi ma anche e soprattutto la capacità di risorgere, con la forza dell’amicizia, della solidarietà, dell’ottimismo. Per ritrovare il significato dei baci sul pane: un gesto semplice pieno dignità, che lega passato e presente, e che non ha perso il suo valore.

© Ugo Guanda Editore, Milano, 2016
di più sull'autrice

13/18
Nevo EshKol. Nostalgia

Tel Aviv, Gerusalemme. Quattro case e un desiderio struggente di trovare il proprio posto nel mondo, nel momento in cui il proprio mondo -Israele e le infinite anime che lo compongono- è sconvolto dall’assassinio del primo ministro Yitzhak Rabin.

© Neri Pozza, Vicenza, 2014
di più sull'autore

14/18
Sylvain Tesson. Nelle foreste siberiane

Siberia. Diario dei sei mesi che l’autore ha vissuto, per scelta, da eremita nei boschi, in una capanna sulla sponda del lago Bajkal. Un uomo solo di fronte alla natura: un’esperienza radicale, un esperimento e una riflessione sulla condizione umana.

© Sellerio, Palermo, 2012
di più sull'autore

15/18
Aw Tash. Miliardario a cinque stelle

Shanghai
. Un luogo dove può succedere di tutto e dove tutti possono diventare qualcuno. Le storie di cinque nuovi arrivati s'intrecciano l'una con l'altra in una società inarrestabile, dove le vite e le carriere possono conoscere formidabili ascese e catastrofiche cadute nell'arco di pochi mesi.

© Fazi Editore, Roma, 2018
di più sull'autore

16/18
Kader Abdolah. Scrittura cuneiforme

Iran. La storia del Paese, caratterizzata dallo scontro fra tradizione e progresso, si intreccia con quella del vecchio sordomuto Aga Akbar e di suo figlio Ismail. Il giovane con la propria sensibilità trasformerà in racconto quanto annotato dal padre su misteriosi diari.

© Iperborea, Milano, 2003
di più sull'autore

17/18
Damon Galgut. La promessa

Sudafrica. Perseguitati da una promessa non mantenuta, dopo la morte della madre i membri di una famiglia sudafricana si perdono di vista. Alla deriva le vite dei tre figli procedono separatamente lungo le acque inesplorate del Sudafrica, in un’atmosfera di risentimento, rinnovamento e infine speranza.

© edizioni e/o, Roma, 2021
di più sull'autore

18/18
Guzel’ Jachina. Zuleika apre gli occhi

Siberia. Zuleika è una contadina analfabeta, protagonista inconsapevole di eventi incredibili e capace di guardare con i suoi enormi occhi verdi una realtà sempre più complessa, sempre più sfuggente; per scoprire e farci scoprire quanta forza abbia dentro di sé.

© Salani Editore, Milano, 2017
di più sull'autrice

 

Ringraziamenti


Hanno collaborato alla realizzazione del percorso 2022, alla scoperta di Angoli di Mondo:

  • Team della Biblioteca Portaperta, Manno
  • Studio Grafico Garbarino, Cademario
  • Ufficio Tecnico, Manno
  • Vedeggio Servizi SA, Agno-Bioggio-Manno

Scopri l'edizione 2021


Un percorso alla scoperta di romanzi gialli.
Realizzato anche grazie alla collaborazione della Biblioteca Leggi che ti passa di Osco.

Vai a questa pagina